Torna alla pagina della famiglia.
Torna alla pagina precedente.
Maria Maddalena Quesada

Arma di Francesco Quesada Figo, sec. XVII. </b>(<i>ricostruzione virtuale</i>)<b>

Data Nascita12-01-1759
LocalitÓ NascitaSassari
PaternitÓAntonio Pietro de Alcantara Quesada
MaternitÓdonna Maria Gerolama Casanova Pienaria Vivaldi
Stato Civileconiugata a Sassari, il 29.2.1775, con Sebastiano Luigi Quesada Nadalyno
DiscendenzaFrancesca, Maria Giovanna, Antonio Gavino Carolus, Maria Rosalia, Maria Gerolama, Giuseppe Francesco, Maria Giuseppa, Antonio Giovanni, Maddalena Luisa, Maria Giuliana, Maria Rosalia
RamoRamo dei Signori Utili delle Scrivanie
Titolo Nobiliarenobile donna
Altri Titoli
Professionenel 1799 divenne Signora Utile delle Scrivanie del Regio Patrimonio di Alghero e Sassari
Data Mortedopo il 1827
LocalitÓ MorteSassari
NoteDonna Maria Maddalena nacque a Sassari il 12.1.1759 da Antonio Pietro de Alcantara Quesada e dalla nobile Maria Gerolama Casanova Pienaria Vivaldi. Fu battezzata il 12.1.1759 da don Antonio Vincenzo Piras e i padrini furono il marchese Andrea Cugia con il figlio Michele e le nobildonne Anna Maria Manca, Rosa Palmas e Clara de Sena. Morý dopo il 1827 a Sassari. Coniugata a Sassari con Sebastiano Luigi Quesada Nadalyno, il 29.2.1775, ebbe 11 figli. Nel 1799, divenne Signora Utile delle Scrivanie del Regio Patrimonio di Alghero, Sassari e Castel Aragonese.

E' ricordata per la causa da lei intentata e felicemente vinta per rivendicare la titolaritÓ delle Scrivanie (Dogane).

Attestato di battesimo e informazioni sulle Scrivanie.